Coryfin C 24 Caramelle Mentolo
Move your mouse over image

Coryfin C 24 Caramelle Mentolo

CORYFIN CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA: Espettoranti, escluse le associazioni con antitosse. PRINCIPI ATTIVI: Ment...

Maggiori dettagli

5,50 €

Prezzo ridotto!

-20%

6,88 €

012377026

2 articoli disponibili

Attenzione: Ultimi articoli in magazzino!

CORYFIN


CATEGORIA FARMACOTERAPEUTICA: Espettoranti, escluse le associazioni con antitosse.


PRINCIPI ATTIVI: Mentolo etilglicolato 6,5 mg; sodio ascorbato 18,0 mg pari a 16 mg di acido ascorbico (Vitamina C).


ECCIPIENTI: Una pastiglia da 6,5 mg + 18 mg contiene: aroma di mentolo-eucaliptolo , acido citrico, saccarosio, glucosio. Una pastiglia da 2,8 mg + 16,8 mg contiene: mentolo, acido citrico, essenza di limone, saccarosio, gl ucosio. Una pastiglia da 6,5 mg + 112,5 mg contiene: mentolo, aroma di mandarino, acido citrico, saccarosio, glucosio.


INDICAZIONI: Sintomatico nel trattamento della tosse e della raucedine; il medicina le allevia l'irritazione locale e riduce il catarro, anche nei fumatori.


CONTROINDICAZIONI/EFF.SECONDAR: Ipersensibilita' ai principi attivi o ad uno qualsiasi degli eccipient i; bambini fino a 30 mesi di eta'; bambini con una storia di epilessia o convulsioni febbrili.


POSOLOGIA: Farmaco da 6,5 mg + 18 mg e 2,8 mg + 16,8 mg: una pastiglia ogni 1-2 o re, fino ad un massimo di 8 pastiglie al giorno. Farmaco da 6,5 mg + 1 12,5 mg: una pastiglia ogni 2-3 ore, fino ad un massimo di 6 pastiglie al giorno. Popolazione pediatrica: nei bambini sopra i 30 mesi dosi d imezzate. Non superare le dosi indicate. La durata del trattamento non deve superare i 3 giorni.


CONSERVAZIONE: Questo medicinale non richiede alcuna condizione particolare per la co nservazione.


AVVERTENZE: Questo prodotto contiene derivati terpenici che, in dosi eccessive, po ssono provocare disturbi neurologici come convulsioni in neonati e bam bini. Il trattamento non deve essere prolungato per piu' di 3 giorni p er i rischi associati all'accumulo di derivati terpenici, quali ad ese mpio canfora, cineolo, niaouli, timo selvatico, terpineolo, terpina, c itrale, mentolo e oli essenziali di aghi di pino, eucalipto e trementi na (a causa delle loro proprieta' lipofiliche non e' nota la velocita' di metabolismo e smaltimento) nei tessuti e nel cervello, in particol are disturbi neuropsicologici. Non deve essere utilizzata una dose sup eriore a quella raccomandata per evitare un maggior rischio di reazion i avverse al medicinale e i disturbi associati al sovradosaggio. Il pr odotto e' infiammabile, non deve essere avvicinato a fiamme. Il prodot to contiene glucosio e saccarosio. Da tenere in considerazione in pers one affette da diabete mellito.


INTERAZIONI: Il medicinale non deve essere usato in concomitanza con altri prodotti (medicinali o cosmetici) contenenti derivati terpenici, indipendentem ente dalla via di somministrazione (orale, rettale, cutanea, nasale o inalatoria).


EFFETTI INDESIDERATI: Nei rari casi di effetti sensibilizzanti o irritanti, sospendere l'uso ed istituire una terapia idonea. Popolazione pediatrica: a causa dell a presenza di mentolo e in caso di non osservanza delle dosi raccomand ate puo' presentarsi un rischio di convulsioni nei bambini e nei neona ti. La segnalazione delle reazioni avverse sospette che si verificano dopo l'autorizzazione del medicinale e' importante, in quanto permette un monitoraggio continuo del rapporto beneficio/rischio del medicinal e.


GRAVIDANZA E ALLATTAMENTO: Non vi sono o sono disponibili in numero limitato i dati relativi all' uso di mentolo in donne in gravidanza. Il medicinale non e' raccomanda to durante la gravidanza e in donne in eta' fertile che non usano misu re contraccettive. Vi sono informazioni insufficienti sull'escrezione di mentolo nel latte materno. Il farmaco non deve essere utilizzato du rante l'allattamento.