Categorie

L'influenza di stagione,come prevenire e combatterla
19
feb
0
L'influenza di stagione,come prevenire e combatterla

L'influenza è un'infezione respiratoria causata da virus che noi solitamente inaliamo.

I sintomi compaiono improvvisamente e sono più severi rispetto al raffreddore; si presenta anch’essa come malattia respiratoria acuta ma, dopo un periodo di incubazione di circa 2 giorni, il paziente manifesta la comparsa di febbre,mal di testa e dolori muscolari, questi solitamente associati anche a sintomi come tosse e mal di gola.

I virus resistono particolarmente bene anche nell’ambiente e la trasmissione è facilitata da ambienti affollati, situazioni di bassa temperatura ed alta umidità.

Il modo principale per evitare il contagio è ricorrere alla vaccinazione antinfluenzale, ma anche una buona igiene è di grande importanza: un accurato e frequente lavaggio delle mani può concretamente ridurre il rischio di trasmissione.

Come fare se invece abbiamo già contratto il virus dell'influenza?Il miglior rimedio è il riposo a casa, stare al caldo e bere molta acqua per evitare la disidratazione.Oltre questo ,per la terapia si suggerisce sempre trattamenti di tipo sintomatico.Febbre, il mal di testa e i dolori muscolari possono essere affrontati con antipiretici e antinfiammatori antidolorifici. In alcuni casi potrebbero essere utili anche spray per la gola e rimedi contro la tosse.

Si può assumerne se necessario, paracetamolo o ibuprofene per abbassare la temperatura se la febbre è elevata e alleviare i dolori;consigliato dai migliori esperti l'astenersi dal lavoro o da scuola fino alla guarigione che,per la maggior parte delle persone, richiede circa una settimana.

Se sono invece presenti condizioni di rischio va presa in considerazione una visita dal medico di famiglia. In particolare nel caso di: soggetti di 65 anni di età o oltre, donne incinte, presenza di malattie croniche, indebolimento del sistema immunitario - per esempio, se si sviluppa dolore al petto, mancanza di respiro o difficoltà di respirazione.In queste situazioni, potrebbe essere necessaria una terapia farmacologica per attenuare i sintomi e aiutare a recuperare più rapidamente la forma ottimale